Un singolo atomo di stronzio fotografato da uno studente


Pubblicato da Cecilia in Fisica

Tutti noi nel corso degli anni abbiamo appurato che è impossibile vedere una atomo senza l’ausilio di qualche strumento molto costoso e decisamente non alla portata di tutti. Guardate attentamente questa foto: riuscite a vedere quel piccolo puntino viola al centro?

Credit: David Nadlinger / University of Oxford

Ebbene quel puntino luminoso è un atomo di stronzio isolato in una “macchina intrappola ioni” dell’Università di Orxford. A scattare questa meravigliosa foto è stato uno studente di nome David Nadlinger attraverso una comune fotocamera digitale.

In realtà ciò che vediamo da questa foto non è la vera dimensione dell’atomo di stronzio ma è la luce che questo emette dopo essere stato colpito da una radiazione luminosa blu. L’atomo di stronzio per raggiungere questo livello ha dovuto subire diversi step che poi hanno condotto David Nadlinger a poterlo fotografare.

Innanzi tutto un flusso di atomi di stronzio viene ionizzato selettivamente attraverso un laser in modo da avere singoli ioni. Questi poi, vengono intrappolati in una macchina attraverso degli elettrodi i quali creano un flusso di  corrente per mantenerli ben fermi. I singoli atomi ionizzati e intrappolati vengono colpiti da una laser ed emanano radiazioni luminose in tutte le direzioni. Com’è possibile vedere dalla foto queste radiazioni luminose sono ben visibili.

Fonte: livescience.com

Per saperne di più: https://www2.physics.ox.ac.uk/research/ion-trap-quantum-computing-group


Autore

Cecilia

Cecilia

Ciao a tutti, mi chiamo Cecilia Stella, sono una scrittrice di questo sito e mi occupo di alcune rubriche. Ho conseguito il diploma presso Liceo Scienze Umane Opz. Economico-Sociale e sto conseguendo la laurea in Economia Finanza e Mercati. Sono un'appassionata di Scienza, Salute e Benessere. Spero che i miei articoli vi possano essere di aiuto. Clicca sul mio nome per leggere tutti i miei articoli e seguici sui social!



Tags

atomi esperimento fisica ioni laser luce scienza stronzio

Commenti