Mele Cotogne: proprietà e benefici


Pubblicato da Admin in Erbario

cotognata21Tra gli antichi greci, la mela cotogna – κυδώνιον μῆλον, kydonion melone, “Kydonian mela” era un frutto usato come rituale di offerta ai matrimoni, perché proveniva da Afrodite dal Levante. Plutarco ha riferito che una donna greca, prima di sposarsi, avrebbe dovuto sgranocchiare una mela cotogna per far profumare il suo bacio prima di entrare nella camera nuziale, in modo che il primo saluto al marito non fosse sgradevole.
La mela cotogna è un parente stretto, alle ben note, mele e pere ma, a differenza loro, le mele cotogne crude, sono considerate dannose per l’intestino. Ecco perché i nutrizionisti naturopati la trattano con sospetto.

Quando vengono cotte, la polpa acida e forte diventa morbida e dolce ed è per questo motivo che ha conquistato popolarità in tutto il mondo. Questo frutto viene utilizzato per fare cotognate, marmellate e bibite; ma oltre all’alta appetibilità ha anche delle proprietà curative. Le mele cotogne sono utili per curare le malattie del tratto gastrointestinale di natura infiammatoria. Il seme di mele cotogne, raccolto fresco, prende uno dei primi posti nella composizione di sostanze biologicamente attive. Essi contengono molto fruttosio, glucosio, composti di pectina, limone, acido malico e tartronovoy, sali di potassio, calcio, ferro, fosforo e rame.

C’è una notevole quantità di vitamine in questi frutti, possiamo infatti trovare pro-vitamina A e vitamine C, E, B1, B2, B6, PP e quindi molti antiossidanti.
melecotogneLa mela cotogna fresca viene usata per trattare e prevenire l’anemia da carenza di ferro e ridurre il calore. La cotogna stufata e cotta in una miscela di miele e aceto serve a migliorare l’ attività del sistema digestivo. Un gran numero di composti di pectina contenuta nella frutta, migliora la malattia intestinale e rafforza anche lo stomaco e il fegato.
Il succo di mela cotogna matura è antisettico. Il suo utilizzo è molto utile a tutti coloro che soffrono di malattie respiratorie e asma. Sono note anche le proprietà astringenti e diuretiche della mela cotogna, che consente di beneficiare del suo uso in caso di cistite. In generale si ritiene che i frutti di mele cotogne servono per eliminare i pensieri inopportuni e migliorare l’umore.

Il suo succo aiuta a ridurre le lentiggini ed è un ottimo aiuto per la pelle grassa. Per poter fare questo basta pulire viso con un batuffolo di cotone imbevuto di succo spremuto dalle mele cotogne un paio di volte al giorno. Balsami e lozioni a base di mele cotogne sono molto utili contro la pelle grassa, pori dilatati, rendendo la pelle liscia, nutrendola e dandogli lucentezza e setosità. Il decotto di foglie di una mela cotogna rinforza i capelli tinti dando una bella tonalità scura.
Questo frutto ha diverse proprietà che servono al nostro corpo per funzionare meglio ma anche diversi benefici per la nostra bellezza esteriore.


Autore

Admin

Admin

Benvenuti su Bald Mountain Science. Questo sito è fatto per tutti gli appassionati di scienza, in particolar modo quelli che si vogliono avvicinare a questo fantastico mondo. Puoi seguirci su tutti i social che trovi nella barra laterale. Buona Lettura.



Tags

antichi capelli cotta ferro Flavonoidi Antiossidanti malattie respiratorie mele cotogne pelle Stomaco succo vitamine

Commenti