Carota: proprietà e benefici


Pubblicato da Cecilia in Erbario

carote varietà erbarioLa Carota (Daucus carota) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Apiaceae. Essa raggiunge il metro di altezza con un fusto verde eretto e ramificato. All’apice è possibile trovare delle ombrelle composte da piccoli fiori bianchi. La parte che noi chiamiamo carota è in realtà la radice della pianta, ha una forma di cono rovesciato, raggiunge i 20 cm di lunghezza e ha un diametro massimo di 2-3 cm.
Oltre alle carote arancioni molto diffuse e utilizzate il cucina, troviamo anche carote bianche, gialle, rosse e viola.

Proprietà e Benefici

La carota è molto ricca d’acqua, fibre alimentari, zuccheri e carboidrati. Sono presenti molte vitamine come Vitamina A, molte del gruppo B, Vitamina C ed E. La carota contiene una gran quantità di beta-carotene: circa da 8.3 mg ogni 100 grammi. Diversi sono anche i minerali presenti come calcio, potassio, sodio e fosforo.

Una delle proprietà più conosciute della carota è quella di apportare benefici agli occhi, grazie alla presenza di Vitamina A e beta-carotene, in quali prevengono l’insorgere di alcune malattie come la cataratta e migliorano la visione crepuscolare.
La carota, grazie alla presenza di Vitamina C, è un ottimo antiossidante, contrasta i radicali liberi e migliora l’aspetto della pelle (prevenendo rughe, riducendo acne e idratando la pelle di tutto il corpo) e dei capelli.
La presenza di diversi minerali, fa della carota che un ottimo alleato delle ossa e dei muscoli.

carote beneficiEssa apporta benefici al sistema cardiocircolatorio soprattutto a chi soffre di ipercolesterolemia infatti, la presenza di fibre solubili che si legano agli acidi biliari presenti nel sangue, porta ad un maggior consumo di colesterolo e dunque, una sua diminuzione nell’organismo. Grazie a questa caratteristica si possono prevenire diverse malattie come ostruzione dei vasi sanguigni, infarto e ictus.

La carota è un ottimo alleato dell’apparato respiratorio in quanto protegge le mucose nei polmoni, bronchi, naso e bocca da infezioni. Essa riesce anche a proteggere lo stomaco e l’intestino, favorendo la digestione, prevenendo ulcere e vermi intestinali e riequilibrando la flora intestinale. È consigliata l’assunzione di carota sia in caso di dissenteria che di stitichezza.

È possibile trarre maggiori benefici dalla carota assumendola cruda come snack quotidiano. Può essere abbinata anche ad altri ortaggi e frutti per preparare dei centrifugati ricchi di vitamine e minerali oppure nelle varie pietanze per una dieta sana ed equilibrata.


Autore

Cecilia

Cecilia

Ciao a tutti, mi chiamo Cecilia Stella, sono una scrittrice di questo sito e mi occupo di alcune rubriche. Ho conseguito il diploma presso Liceo Scienze Umane Opz. Economico-Sociale e sto conseguendo la laurea in Economia Finanza e Mercati. Sono un'appassionata di Scienza, Salute e Benessere. Spero che i miei articoli vi possano essere di aiuto. Clicca sul mio nome per leggere tutti i miei articoli e seguici sui social!



Tags

antiossidante benefici betacarotene carota colesterolo dieta flora intestinale ictus proprietà radicali liberi stitichezza vermi intestinali vitamina A vitamina C

Commenti