Di quante docce abbiamo realmente bisogno?


Pubblicato da Cecilia in Curiosità, Salute

Fare la doccia è il momento migliore della giornata, dove ci si rilassa, si scarica la tensione e soprattutto si lavano via i cattivi odori. Ma di quante docce abbiamo veramente bisogno? La scienza anche questa volta, ci può dare una risposta.

La doccia è diventata parte della routine quotidiana di tutti. Avere una buona igiene personale significa proteggere se stessi e la propria pelle da batteri e possibili infezioni. La pelle, infatti, è ricoperta di batteri, virus, funghi e quant’altro: un vero e proprio microbioma di microorganismi innocui.
Durate il giorno però si interagisce con il mondo esterno, entrando in contatto con altri microbi che potrebbero causare malattie. Inoltre si ha l’abitudine di strofinarsi gli occhi o il naso con le mani, mettere le dita in bocca, toccare qualunque cosa: un via libera per i germi e batteri di entrare nel nostro corpo e fare danni.

Questo ci porta ad una prima conclusione: lavarsi le mani spesso durante la giornata, con acqua e sapone, è essenziale. Utilizzare il sapone è fondamentale – non basta solo l’acqua. Le molecole di sapone, infatti, si agganciano alle molecole di sporco, e quando andiamo a strofinarle sotto l’acqua, questa, trascina via le molecole di sapone cariche di sporcizia.
Lavarsi le mani è, pertanto, una di quelle abitudini che devono entrare nel quotidiano di tutti.

E il resto del corpo?

Normalmente la pelle secerne sebo e sudore come fonte di idratazione per la pelle. Queste sostanze entrano in contatto con alcuni batteri e rilasciano molecole maleodoranti. Se ci aggiungiamo cellule morte della pelle e altre sostanze oleose, abbiamo veramente bisogno di una doccia.

D’altra parte fare la doccia troppo spesso non è molto salutare. Innanzi tutto perché si va ad alterare il naturale microbioma presente sulla pelle. Facendo troppe docce, ed eliminando oli e sebo, la pelle potrebbe diventare eccessivamente secca e screpolarsi: in questo modo i microbi possono intrufolarsi nella pelle.
Per questo motivo diversi dermatologi sostengono, che fare la doccia tutti i giorni è eccessivo. A meno che non si faccia attività fisica, andrebbe bene fare la doccia una volta ogni due, tre giorni, proprio per non alterare quel sistema di microorganismi che naturalmente si forma sulla nostra pelle e per non danneggiarla.


Autore

Cecilia

Cecilia

Ciao a tutti, mi chiamo Cecilia Stella, sono una scrittrice di questo sito e mi occupo di alcune rubriche. Ho conseguito il diploma presso Liceo Scienze Umane Opz. Economico-Sociale e sto conseguendo la laurea in Economia Finanza e Mercati. Sono un’appassionata di Scienza, Salute e Benessere. Spero che i miei articoli vi possano essere di aiuto. Clicca sul mio nome per leggere tutti i miei articoli e seguici sui social!




Tags

acqua batteri doccia germi igiene mani microbi microbioma pelle sapone

Commenti