Il Sole: perché fa bene al nostro corpo?


Pubblicato da Cecilia in Salute

blonde-677779_640Siamo in piena estate: mare, piscina, abbronzatura, amici, divertimento, relax… Tutto questo grazie a lui, il Sole, che con i suoi raggi rende le nostre vacanze meravigliose. Eppure molto spesso ci dimentichiamo di lui.
Tutti sappiamo che il Sole è la stella che si trova al centro del Sistema Solare, ma forse non lo conosciamo molto bene. Scopriamo insieme tutti i benefici che può darci!

Benefici

Il raggi solari consentono water-battle-636761_640di abbronzarci, stimolando la produzione di Vitamina D che viene sintetizzata dalle radiazione UVB presenti nella luce solare, indispensabile per il nostro organismo. Alcuni dei più noti studiosi dell’università della California, hanno dimostrato una relazione tra produzione di Vitamina D e l’insorgere di cancro al seno o al colon. Uno studio condotto su delle donne in menopausa, in cui livello di Vitamina D è elevato, ha dimostrato una diminuzione del  ridursi del rischio di sviluppare un cancro del 60%. La stessa vitamina D favorisce la produzione di calcio utile per le nostre ossa e allontana il rischio di osteoporosi. Essa viene sintetizzata a partire dal colesterolo per effetto della radiazione ultravioletta e poi viene rilasciata nel circolo sanguigno agendo come un ormone nella sua forma attivata (calcitriolo).

Il Sole stimola anche la produzione di serotonina, favorendo il rilassamento muscolare e portando sollievo ai dolori artritici. Inoltre migliora il buon umore e le prestazioni mentali attraverso il rilascio di endorfine e caccia via lo stress e la depressione. La luce del sole inoltre ha effetti benefici sui pazienti affetti da Alzheimer: ricerche cliniche hanno infatti dimostrato che la luce ad ampio spettro, combinata con l’oscurità durante le ore notturne, può ridurre stress e agitazione, oltre a migliorare la qualità del sonno.

feet-186238_1280Non dimentichiamo i benefici che il sole dà alla pelle. Una ricerca statunitense ha rivelato che nei soggetti coinvolti in malattie della pelle, soprattutto la psoriasi, dopo 4 settimane di trattamento con la luce solare, ha apportato un miglioramento dell’84%!
La luce solare attiva i neurotrasmettitori, i quali aumentano le difese del sistema immunitario, migliorando la risposta del sistema endocrino e regolarizzando i ritmi biologici. Infatti, l’esposizione al sole durante il giorno incentiva la produzione di melatonina nella notte, migliorando il sonno!

Affinché il Sole possa dare tutti questi innumerevoli benefici è opportuno sempre utilizzare la protezione solare su tutto il corpo, ma soprattutto nelle zone più delicate ed esposte maggiormente alla luce solare come mani, viso, petto e spalle e inoltre, il tutto deve essere accompagnato da un’alimentazione sana ed equilibrata ricca di vitamine e minerali.

Adesso leggi quali sono gli effetti negativi che potrebbe causare il sole.


Autore

Cecilia

Cecilia

Ciao a tutti, mi chiamo Cecilia Stella, sono una scrittrice di questo sito e mi occupo di alcune rubriche. Ho conseguito il diploma presso Liceo Scienze Umane Opz. Economico-Sociale e sto conseguendo la laurea in Economia Finanza e Mercati. Sono un'appassionata di Scienza, Salute e Benessere. Spero che i miei articoli vi possano essere di aiuto. Clicca sul mio nome per leggere tutti i miei articoli e seguici sui social!



Tags

benefici calcio calcitriolo cancro estate melatonina pelle psoriasi sole UVB Vitamina D

Commenti