Effetto Cioccolata Calda (Effetto Allasonic)

Un misterioso fenomeno fisico


Pubblicato da Stefano Cocomazzi in Fisica, Scienza in Cucina

L’effetto cioccolata calda (Noto come effetto Allasonic) è un fenomeno fisico che si presenta quando si mescola una polvere solubile in un liquido caldo.

Mescolando per esempio del caffé, cacao, orzo o altro in una tazza con acqua o latte caldo e battendo con un cucchiaino, si produrrà un suono sempre più acuto, man mano che la polvere si sarà dissolta.

Guarda il video per vedere un esempio pratico.

Spiegazione

Il fenomeno fu documentato per la prima volta da Frank Crawford nel  1982 e la spiegazione ha a che fare con la fisica delle onde.

Il tono di una nota musicale è determinato dalla frequenza dell’onda che lo genera. Onde con una frequenza più alta, produrranno una nota più acuta.

Battendo col cucchiaio sulla tazza genereremo un’onda stazionaria, la cui frequenza è pari al rapporto tra la velocità di propagazione del suono e la lunghezza d’onda (dipendente dall’altezza del fluido).

La velocità del suono, tuttavia non è sempre la stessa.

Dipende dalla densità e dalla compressibilità del fluido.

La polvere solubile contiene numerose bolle d’aria, che si vanno a mescolare col liquido.
La compressibilità dell’aria è circa 15000 volte più alta di quella dell’acqua,quindi riduce notevolmente la velocità di propagazione del suono.

Dunque man mano che le bolle vanno via, la velocità del suono aumenta e di conseguenza anche la frequenza.

Ora che il fenomeno è spiegato non resta altro che bere la nostra cioccolata calda.


Autore

Stefano Cocomazzi

Stefano Cocomazzi

Ciao a tutti, mi chiamo Stefano e sono il creatore e cofondatore di Bald Mountain Science. Sono un informatico con la passione per le scienze in generale. Se ti piace questo sito puoi supportarci seguendoci sui social e condividendo i nostri articoli con i vostri amici.



Tags

caffè cioccolato esperimento fisica latte onda

Commenti